Ernia inguinale: introduzione alla patologia

ernia inguinale posizione

L’ernia inguinale è la più frequente tra le ernie addominali ed è la patologia chirurgica più frequente nelle sale operatorie di tutto il mondo.

Il sintomo più comune dell'ernia inguinale è un fastidio, un dolore, un bruciore, un senso di peso nella regione inguinale con la presenza di un rigonfiamento o tumefazione in corrispondenza, ma la patologia agli esordi potrebbe essere del tutto asintomatica. Leggi approfondimento sintomi ernia inguinale

Nel caso di un individuo adulto, l'ernia inguinale può svilupparsi per anche per il normale decadimento dei tessuti o per uno sforzo eccessivo o lungo una debolezza data da un precedente intervento. Nei bambini l'ernia inguinale è congenita ovvero i tessuti appena formati presentano già una debolezza dovuta a un errore di sviluppo nel corso della gravidanza. Leggi approfondimento cause ernia inguinale

L'ernia inguinale è una patologia che colpisce in prevalenza gli uomini, ma è stata riscontrata anche nelle donne benchè la diagnosi arrivi sempre in modo tardivo, sia per la presenza di sintomatoligia più lieve (dovuta alla diversa conformazione della donna rispetto all'uomo nelal regione inguinale) sia perchè in caso di dolore nella zona pelvica i medici tendono ad indagare per prima cosa problemi di tipo ginecologico

La maggior parte delle ernie inguinali può essere trattata in day surgery (il paziente è dimesso dopo poche ore) con ottimi risultati se l'equipe chirurgica è specializzata e in grado di valutare il più corretto approccio operatorio in base al paziente. Leggi approfondimento Terapia chirurgica ernia inguinale

Il giorno successivo all'intervento il paziente può riprendere le normali attività quotidiane. Leggi approfondimento Postoperatorio ernia inguinale

 


Articoli correlati

Stampa Email